“Palestre Low Cost?  Basso Costo, Basso Servizio, Massimo rischio per la Salute…No, Grazie!”

di | Luglio 6, 2018

“Palestre Low Cost?  Basso Costo, Basso Servizio, Massimo rischio per la Salute…No, Grazie!”

 

Ieri, camminavo per strada e come mi capita spesso, vedo il solito manifesto pubblicitario di una palestra low cost

Niente di strano fin qui ,se non fosse per il prezzo che, già di solito ridicolo (intorno ai 20 euro al mese), questa volta, i geni del fitness hanno portato a ben 7,70 euro al mese

Un Mese di Palestra a 7,70 EURIIIII

 

Hai capito bene, solo 7 euro e 70 centesimi: entrate illimitate, corsi e bibite a volontà…

Questa cosa mi ha colpito a tal punto da fermarmi a riflettere. Da professionista, con un po’ di anni di esperienza, conosco bene i costi che bisogna affrontare per allestire e  mantenere una struttura di circa 1000 mq:

  1. Acquisto macchinari 80.000 euro ( considera che un tapis roulan professionale costa usato minimo 5.000 euro)
  2. Arredamento 15.000 euro
  3. Lavori di ristrutturazione 70.000
  4. Pulizia al mese 1000 euro
  5. Affitto 5000 euro
  6. Varie 2000 euro

 

Volendo essere buoni e dando per scontato che non vanno a risparmiare sulla pulizia o altre spese varie tipo:  carta igienica, sapone  ecc….

Come fanno, pagando tutto quello che ho elencato, a mandare avanti la baracca con 7,70 euro al mese???

Per pagare  tutto, più utenze e tasse varie ,dovrebbero fare circa  2000 iscritti. Considera che, solo a Carate Brianza, che fa circa 16000 abitanti, ci sono  3 di questi Centri, non contando i paesini vicini dove ce ne sono altrettanti.

Quindi senza stare con la calcolatrice in mano, capisci bene, che è impossibile in una zona così piccola, fare dei numeri simili…

 

OK, GIANLUCA… E LE SEGRETARIE, I TRAINER… LAVORANO GRATIS?

Hai proprio ragione, ci stavo arrivando…

La segretaria è necessaria tutta la giornata;  considerando che le palestre sono aperte dalla mattina alla sera tardi, hanno bisogno di almeno 2 segretarie, quindi sono minimo 2 stipendi …

Un Trainer qualificato e capace rappresenta un costo importante.

Pensa che un istruttore, in sala attrezzi,  responsabile della corretta esecuzione degli esercizi e del programma di allenamento di ogni socio, riadattato con cadenza mensile, generalmente, guadagna dagli 8 ai 10 euro/h, lavorando circa 6 giorni a settimana per 5 ore al giorno.

Inoltre, in una struttura del genere, per garantire che tutti siano seguiti discretamente per evitare infortuni, ce ne vogliono almeno 3 in contemporanea.

Insomma, se un centro del genere, affronta tutte queste spese, capirai bene, che, offrendo abbonamenti a 7,70 euro al mese,  non ha vita lunga.

E allora…come fanno a sopravvivere le palestre low cost?

Bravo! Hai usato il temine giusto: “Sopravvivere”.

In che modo? Se fanno 2000 iscritti -ma ne dubito!- sopravvivono. Se ne fanno meno, chiudono alla velocità della luce.

Quindi, l’unico modo per andare avanti e mettere in tasca qualcosina è: tagliare drasticamente le spese.  Ciò vuol dire tagliare le spese di pulizia, con conseguente mancanza di igiene, eliminare le segretarie, lasciando la reception triste e desolata al cliente desideroso di info che per ricevere una risposta alle sue domande deve aspettare l’unico istruttore diventato, per l’occasione,  il “tuttofare” del centro.

Altra cosa importantissima… la manutenzione dei macchinari. Questa voce è fondamentale: gli attrezzi sono macchine pesanti e pericolose. Se si allenta un bullone e si stacca un peso dall’ingranaggio, il peso ti piomba addosso! Non penso sia il massimo! A te piace il pericolo? Ognuno è libero di fare le sue scelte…

Vogliamo poi parlare della manutenzione e pulizia degli impianti di areazione?

Anche questo, apparentemente secondario, è invece un aspetto importante: la qualità dell’aria che respiri è di vitale importanza, specialmente quando ti alleni, cioè quando hai maggiormente bisogno d’ossigeno. Se i filtri degli aereatori non sono adeguatamente puliti o semplicemente non c’è un buon ricambio d’aria, si rischiano malattie dell’apparato respiratorio: asma, bronchiti e co..Ma, ovviamente, anche in questo caso, a te, la scelta!

E vogliamo parlare dell’acqua calda per la doccia? La mattina, quando sei da solo e la tua doccia dura 1/2 minuti, forse la trovi; ma di sera, quando c’è la ressa più totale, se riesci a trovare una doccia libera è un miracolo.  Secondo me, ti conviene dotarti di fornellino da campeggio e pentolino così te la riscaldi da solo…

Mi raccomando non camminare mai a piedi nudi nelle docce, anzi meglio ancora usa delle  ciabatte con la suola bella spessa, per evitare il più possibile il contatto con il pavimento lercio. Altrimenti,  minimo, minimo ti becchi un bel funghetto o qualche altra simpatica dermatite…

Allora, ricapitolando! Per soli 7,70 euriiiiii al mese, non solo hai entrata libera, corsi e bibite di pessima qualità a go go, ma, se sei fortunato, ti becchi anche asma, bronchiti, malattie della pelle e un bel peso in fronte!

Insomma fai la fine del Ragioner Fantozzi….

 

E l’ultima voce, ma la più importante in assoluto sono i trainer, che sicuramente, per i motivi di budget di cui sopra, non potranno mai essere in tre, contemporaneamente. Di conseguenza, non potrà essere garantita un’ assistenza adeguata in una sala dove, nelle ore di punta, ci sono simultaneamente anche 50 persone  e in cui 3 istruttori farebbero fatica, figurati uno solo… Credimi, in queste condizioni, anche l’istruttore più esperto, se non ha sei occhi fa fatica…e allenarsi in sicurezza è sicuramente impossibile.

Cosa significa? Che eseguirai gli  esercizi in maniera scorretta, rischiando di sovraccaricare schiena, articolazioni ecc…..

Mi dirai… ma nella mia palestra ci sono 3 istruttori contemporaneamente…ricordati i conti fatti prima…in questi centri,  il personale è sottopagato, pertanto, si tratta di ragazzi  non qualificati, senza esperienza, pagati al massimo  3,50 euro l’ora…

 

Sì, hai capito bene 3,50 euro ora (sarà legale? bahh!)

Questo vuol dire che sicuramente non avrà certificazioni che gli consentono di studiare un programma di allenamento sicuro ed efficace.     Ciò si traduce, in una totale perdita di tempo per Te. Perché non  raggiungerai mai  gli obiettivi che hai sognato nel momento in qui sei andato ad iscriverti in palestra…

  • Dimagrire
  • Eliminare la cellulite
  • Aumentare la Massa Muscolare
  • Far scomparire quel fastidioso Mal di Schiena, che non ti molla da mesi

Sono solo  bei sogni? Con una attenta valutazione della  composizione corporea, una pianificazione alimentare e una sapiente programmazione del percorso d’allenamento, no! Sono tutti obiettivi raggiungibilissimi!

Insomma, si deve pur essere comprensivi!  Cosa pretendiamo da quel poverino? Immaginiamoci questo giovanotto sfigatello, alle prime armi, in una struttura low cost sporca e fatiscente, che dovrebbe far raggiungere gli obiettivi a  50 persone in contemporanea, accontentandosi di 3,50 euro all’ora?

Penso che la sua massima aspirazione, non sia il tuo benessere, ma se gli va di culo riuscire a rimediare il numero della cliente figa che però  dovrà passare a prenderlo e pagargli la cena perchè con quello che guadagna non può permettersi neanche il mc donald’s.

 

OK, GIANLUCA… IL MIO PROBLEMA è CHE  HO POCHISSIMO TEMPO  A DISPOSIZIONE E  FINISCO SEMPRE PER ABBANDONARE LA PALESTRA… COME FACCIO?

 

Ci stavo arrivando, lo so che hai poco tempo.

 

“Lascia che io ti racconti la storia di come ho creato il primo programma di allenamento dedicato a chi ha poco tempo”:

Negli ultimi anni, , ho avuto come clienti, sempre più persone, uomini o donne  che, al di là delle diverse attività svolte, avevano un denominatore comune: erano tutti  molto impegnati,  avevano pochissimo tempo da dedicare a se stessi ed enormi difficoltà a praticare anche solo un’ora di allenamento.

 

Se sei una di queste persone  e hai mai cercato di allenarti in palestra, sicuramente ti saranno capitate svariate volte situazioni del genere:

 

  • Allenamenti interrrotti a metà per improvvise emergenze
  • Difficoltà a seguire il programma alimentare durante i continui impegni di lavoro
  • E per finire… la moglie o il marito che ti reclamava nei pochi momenti di libertà

Insomma, un vero inferno ottenere risultati con questi presupposti…

 

Se ti sei iscritto in palestra o peggio ancora in una palestra low cost, ma non hai ottenuto i risultati sperati, è assolutamente normale. Nonostante tu avessi sicuramente la determinazione per farlo, visto che hai investito il tuo tempo e i tuoi soldi, quello che normalmente gli altri “trainer” ti propongono non va bene per te.

I classici tre allenamenti standard da un’ora tre volte a settimana, che vengono proposti indistintamente alla casalinga come allo studente, non vanno di certo bene per te che hai poco tempo, molti impegni e un grosso carico di stress.

 

“Come si deve allenare una persona per ottenere risultati eccezionali anche se ha pochissimo tempo libero a disposizione?”

Mi fermo a pensare e riprendo i materiali che ho studiato negli anni. Tra questi c’erano molti allenamenti dedicati agli atleti di potenza…

 

L’allenamento di un atleta di potenza è, in linea generale, breve e molto intenso.La cosa interessante di quegli allenamenti era il fattore TEMPO… il maledetto tempo che mancava ai miei clienti! Forse, riadattando quel lavoro a loro potevo risolvere il problema…

 

Inizio subito a studiare e fare test su di me e il mio team. Intendiamoci, non uso le persone come cavie… Allenamento più intenso, tempi ridottissimi, solo 20 minuti, 2/3 volte a settimana…Dopo 3 mesi i risultati erano ottimi: io stesso, che ero abituato a lunghe sessioni di allenamento, mi sentivo addirittura meglio.

 

Questo speciale sistema di allenamento, mi  consentiva tramite l’alternanza di fasi di alta intensità a fasi di bassa intensità, allenamenti più brevi e intensi con tempi di recupero più lunghi…Una delle fasi più importanti dell’allenamento, insieme all’alimentazione, è proprio il “Recupero”.

Tradotto risultati migliori con meno impegno in termini di tempo…

 

Ho subito proposto il programma ai miei clienti con risultati eccezionali…

Riuscivano, senza alcuna difficoltà, ad essere molto più costanti e ad ottenere risultati eccezionali.

In 4/6 settimane, perdite di peso dai 4 ai 6 kg…

Risultati impensabili da ottenere, in una palestra non specializzata sull’allenamento breve, studiato sull’esigenza di clienti che hanno i minuti contati..

 Da lì, ho creato il primo sistema di allenamento per persone super impegnate, che non hanno più di 1 ora a settimana da dedicare alla cura del proprio corpo, ma vogliono comunque avere un aspetto giovane ed atletico.

Il nome del sistema?

 

Se anche tu hai voglia di eliminare quella ciccia che ti dà fastidio, quell’irritante mal di schiena e la cellulite in eccesso, FastTraining è il sistema giusto per risolvere il tuo problema…

Non è adatto a te se…

  • Non hai 20 minuti da dedicare all’allenamento (che per me significa non volerli trovare!)
  • Non segui le nostre indicazioni alimentari anche se vengono adattate ai tuoi impegni…
  • Insomma, non vuoi migliorare e, quindi… non mi chiamare

 

Se invece… hai la motivazione giusta e vuoi cambiare  il tuo aspetto, con un impegno di 20 minuti, 2/3 volte a settimana, FastTraining è il sistema che fa per te…

Inoltre,  hai anche la Garanzia. Sì, hai capito bene: 100% soddisfatti o rimborsati!

Sono talmente sicuro dell’efficacia del Sistema e l’ho testato con successo su talmente tanti clienti, che se alla fine del percorso non hai ottenuto i risultati che ti ho promesso, non ti sei trovato bene per qualsiasi motivo o semplicemente vuoi fregarmi, ti restituisco tutti i soldi!

Senza farti domande ne approfondire sul motivo, ti rido i soldi e amici come prima.

 

**************************************

Vuoi saperne di più del sistema Fast Training?

[Prova le mie 2 lezioni GRATUITE]

.

Visita la pagina della prova Gratuita e scopri come funziona.

Clicca qui ➡️ http://bit.ly/2l2oYCL

.

Noi siamo in:  ➡️ Via Verri 1 a Carate Brianza (MB),

A Presto!

**************************************

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *